FACCETTE DENTALI: DOMANDE E RISPOSTE

RISPONDIAMO AD OGNI DUBBIO SULLE FACCETTE DENTALI

Le faccette dentali rappresentano un’innovativa tecnica odontoiatrica consistente nell’istallazione di sottili lamine in ceramiche sopra la superficie esterna dei denti anteriori con la finalità di porre rimedio ad eventuali svariati difetti tra cui le macchie permanenti, i diastemi ovvero lo spazio tra i denti, le anomalie dentali, i difetti a carico dello smalto, per rimediare ai denti abrasi e quant’altro.

 

L’interesse per le faccette dentali genera una serie di domande, le più frequenti risultano le seguenti:

 

1) Prima di sottoporsi all’istallazione delle faccette è necessario effettuare una particolare pulizia dentale? – La pulizia dei denti è sempre importante, ma per la buona riuscita di questo tipo di intervento diventa fondamentale.

 

2) Quali difetti risolvono le faccette dentali? – Le faccette dentali sono un’ottima soluzione per diverse imperfezioni come la chiusura di una fessura tra un dente e l’altro a condizione che sia di un’ampiezza superiore ai 3 mm., per rendere più bianchi i denti, per modificare la struttura dentale, per allineare i denti e per modificare la loro dimensione.

 

3) L’intervento per applicare le faccette dentali è doloroso? – Poiché il dentista non ha la necessità di toccare la struttura dentale, questo intervento non genere nessun tipo di dolore.

 

4) Quanto è sicuro questo intervento? – Non avendo la necessità di ricorre all’anestesia, questo intervento è da considerare sicuro.

 

5) Quante faccette dentali possono essere applicate? – La quantità delle faccette da istallare dipendono dal tipo di imperfezione che si deve correggere, tuttavia, nella maggior parte dei casi, si possono applicare dalle 6 alle dieci faccette.

 

6) A quante visite dentistiche è necessario sottoporsi? – Se non ci sono particolari problematiche, saranno sufficienti due sedute dentistiche. Durante la prima, il medico effettuerà una radiografia panoramica dentale e prenderà le impronte. Al secondo incontro, il dentista applicherà le faccette.

 

7) Quanto tempo occorre per applicare le faccette dentali? – La proceduta di applicazione delle faccette richiede circa un’ora.

 

8) Le faccette dentali possono rompersi o staccarsi facilmente? – Se vengono utilizzati prodotto di qualità elevata il rischio è molto basso, tuttavia per evitare questi inconvenienti si tratterà di adottare una corretta igiene, come per i denti naturali, e di non mangiare le unghie.

 

9) Qual’è la durata delle faccette dentali? – Hanno una durata sicura di dieci anni che puoi arrivare a 20 se ben curate con un’igiene dentale quotidiana costante usando un adeguato spazzolino, manuale od elettrico ed il filo dentale, inoltre effettuando, due volte all’anno, un controllo presso il proprio dentista.

 

10) Quali alimenti si possono mangiare una volta applicare le faccette? – Non ci sono alimenti proibiti, l’unica cosa da tenere presente è di evitare, durante la masticazione, di porre i denti uno sopra l’altro.

 

11) Possono esserci problemi in caso sia necessaria un’otturazione dentale? – No, il dentista può procedere ad otturare eventuali carie lavorando internamente, lungo o al disotto delle faccette dentali.

Prenota Subito la Tua Consultazione


 

CAPTCHA

 

Privacy Policy

Si prega di attendere ...